Consumare meno benzina
I nostri consigli pratici

Oggigiorno l’automobile è un mezzo di trasporto indispensabile per moltissime persone in tutta Italia e il consumo di carburante è forse l’aspetto che più incide e acui tutti cerchiamo di stare un po’ attenti.
Abbiamo voluto fare una piccola guida per ridurre il consumo di benzina in auto.

Calcolare il consumo di benzina


La prima cosa da fare è tenere sempre sotto controllo il consumo di carburante della vostra auto. Sapete come calcolarlo? Solitamente si utilizza il consumo di litri per 100 km ovvero quanti litri di benzina o di altro carburante sono necessari per percorrere una distanza di 100 km. Per calcolarlo basta fare rifornimento riempiendo tutto il serbatoio, annotate il chilometraggio e azzerate il contachilometri. Tornate a fare il piano solo quando avrete consumato quasi tutta la benzina contenuta nel serbatoio e annotate quanti litri di benzina servono. Ora dividete i chilometri percorsi per i litri consumati e saprete conti ghilometri riuscirete a percorrere con un litro di carburante.

Come ridurre il consumo di benzina


È possibile ridurre al minimo il consumo di benzina? Ebbene si, ci sono dei piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a ridurre i consumi.

• Durante i viaggi lunghi cercate di mantenere una velocità costante in quanto gli sbalzi di velocità comportano maggiori consumi
• Evitate di accelerare in modo brusco, soprattutto quando ripartite dopo esservi fermati a un semaforo rosso
• Allo stesso modo quando dovete fermarvi evitate frenate brusche;
• Evitate quando possibile di lasciare il motore acceso in folle perché, al contrario di quanto si pensi si consuma molto quando si sta fermi;
• Infine state attenti al climatizzatore: questo sistema provoca un notevole consumo di benzina ed è quindi meglio utilizzarlo solo quando necessario.

Sai quanto puoi risparmiare riducendo il consumo di benzina?


Utilizzare la propria automobile in modo attento può ridurre notevolmente il consumo di carburante. Sapete che, ad esempio, utilizzare il climatizzatore in modo intelligente (evitando temperature esageratamente basse o alte) permette di risparmiare fino a 50,00 euro all’anno’
Altro esempio? L’uso sapiente delle marce; scegliere le marce più alte quando possibile pur non andando a velocità elevata vi permetterà di risparmiare altre 40,00 euro all’anno!

Altro consiglio è quello di mantenere gli pneumatici costantemente gonfi in base alle indicazioni della casa madre. In questo caso consumerete il 3% di benzina in meno.

Anche utilizzare una macchina a pieno carico può farvi aumentare i costi del carburante quindi evitate di spostarvi con il bagagliaio pieno (quando potete ovviamente!)

Vendiamo batterie online in tutta Italia senza costi di spedizione.
Contattaci sapremo fornirti le risposte che cerchi per ogni genere di applicazione nel campo delle batterie per ogni veicolo.
info@lacasadellabatteria.it






I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.