Auto Ibride
Smaltire le batterie

Le auto ibride ed elettriche rappresentano il futuro verde della mobilità. Purtroppo, però, anche loro rischiano di andare ad influire negativamente sull’ambiente in virtù delle loro batterie. Lo smaltimento delle batterie delle auto ibride ed elettriche è, infatti, un grande problema.

Le batterie in un veicolo di questo genere sono l’elemento più importante: da esse dipendono l’immagazzinamento dell’energia, la fornitura della potenza al motore e le prestazioni dell’auto.
Di solito si tratta di batterie agli ioni di litio.
Come funziona una batteria agli ioni di litio? La batteria trasforma l’energia potenziale accumulata con la ricarica e tramite i sistemi di recupero interni del veicolo in energia meccanica, che garantisce la forza necessaria a far muovere la vettura.
Hanno il grande vantaggio di poter essere ricaricate più volte senza problemi, anche in modo parziale.
L’evoluzione di questo genere di batterie è rappresentata dalle batterie allo stato solido, o ai polimeri di litio. In queste batterie, al posto degli elettroliti liquidi viene utilizzata una sostanza solida che garantisce fino al 50% in più di capacità, una gestione ottimale della temperatura e un minore spazio d’ingombro.

Quanto durano le batterie delle auto elettriche?
Le batterie agli ioni di litio possono avere una vita utile di 8/10 anni, con un chilometraggio minimo di 160000 Km. Le batterie ai polimeri di litio hanno una durata circa il 20/30% superiore.
Ovviamente, incidono molto sulla durata di qualsiasi tipo di batteria il numero di cicli di ricarica, le modalità utilizzate e la manutenzione.
Quando la loro capacità scende sotto al 70% è ora di sostituirle. E cosa si fa con le batterie esauste?

Come si smaltiscono le batterie delle auto elettriche?
Dopo il loro esaurimento, le batterie al litio devono essere portate presso centri specializzati per il trattamento di questi componenti.
Lo smaltimento ha un costo, anche abbastanza elevato, mentre non tutti sanno che è possibile riciclare le batterie al litio, sia per recuperare i preziosi materiali custoditi all’interno come litio, cobalto e nichel, che è possibile utilizzare la batteria rigenerata per altre applicazioni energetiche.
Facciamo un esempio: ci ritroviamo con una batteria con il 50/70% di capacità, che non può più essere utilizzata sull’auto; questa capacità, però, può essere reimpiegata per usi statici.
In che modo? Le batterie riciclate delle auto elettriche possono essere utilizzate per supportare la produzione di energia da fonti rinnovabili: molte unità vengono collegate per creare sistemi di accumulo ad alta capacità, come è successo, ad esempio, per il sistema di illuminazione dell’Amsterdam Arena.







Vendiamo batterie online in tutta Italia senza costi di spedizione.
Contattaci sapremo fornirti le risposte che cerchi per ogni genere di applicazione nel campo delle batterie per ogni veicolo.
info@lacasadellabatteria.it






I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.