Auto elettriche
Tutti i pro e i contro

Negli ultimi anni il mercato dell’auto elettrica si è notevolmente accresciuto; sempre più persone, per vari motivi, si avvicinano all’elettrico. Ma è davvero una buona scelta?

Come ogni scelta che facciamo anche in questo caso ci sono dei pro e dei contro e la decisione finale dovrebbe essere presa solo dopo aver valutato bene entrambi.
Oggi cercheremo di analizzarli insieme in modo obiettivo.

I pro dell’auto elettrica


Iniziamo con l’analisi delle cose a favore dell’acquisto di un’auto elettrica. Ci teniamo a sottolineare che in questo articolo non parleremo di auto ibride ma di total electric. Le prime infatti sono dotate di due motori separati uno a combustione e uno elettrico mentre le auto elettriche possiedono un unico motore alimentato esclusivamente da batterie elettriche.

Torniamo quindi ai punti a favore.

Sicuramente fra i primi vantaggi troviamo i consumi ridotti. Se paragonata a un’auto a benzina o a diesel i consumi sono davvero bassi, c’è poi da considerare il fatto che è possibile installare la colonnina di ricarica direttamente a casa propria per essere pronti a partire. Ricordiamo anche che per l’installazione è possibile usufruire di incentivi e agevolazioni fiscali.

Altro vantaggio economico è quello del costo dell’assicurazione che può vedere un ribasso tra il 10% e il 30% rispetto a quello di un’auto a benzina o diesel.

ricaricare auto a casa

Sempre sul lato economico troviamo poi il Bonus acquisto auto elettriche che può arrivare fino a un contributo di euro 6.000,00 per auto che hanno un prezzo di listino non superiore a euro 61.000,00; incentivo che può aumentare in caso di rottamazione di un vecchio modello.

Quindi i vantaggi sono solo economici? No, fra i “pro” da annoverare troviamo anche il comfort. Silenzio totale nell’abitacolo e fluidità della guida contraddistinguono la guida di un’auto elettrica.
C’è da mettere in conto poi l’accesso totale e gratuito alle ZTL e le strisce blu gratuite che, oltre ad essere un bel vantaggio economico sono una bella comodità!

I contro dell’auto elettrica


Veniamo ora alle note dolenti e proviamo ad analizzare insieme gli svantaggi nel possedere un’auto elettrica.
Quello che fa storcere il naso a moltissimi italiani è sicuramente il problema dell’autonomia. Molte auto elettriche infatti possono percorrere 100/150 chilometri fra un rifornimento e l’altro cosa non molto incoraggiante per chi utilizza la macchina per lunghi viaggi e spostamenti quotidiani.

auto elettrica ricarica

Potrebbe non essere un problema se nel nostro Paese spuntassero colonnine di ricarica come funghi…In realtà non è così! In Italia sono presenti poco più di 2.000 stazioni di ricarica per circa 4.000 prese, molte però sono spesso fuori uso e si concentrano soprattutto nelle grandi città cosa che rende difficile un lungo viaggio se non organizzato nei più piccoli dettagli. Ricordiamoci anche che fare un pieno con una colonnina da 3 kWh di potenza può richiedere anche più di 10 ore (a seconda del modello di auto); la situazione migliora in caso di colonnine da 22 kWh che consentono di ricaricare più in fretta, comunque sempre 1-2 ore.

Se è vero che ci sono vantaggi economici nel mantenimento, l’acquisto non sembra essere per tutti. Il prezzo medio di un’auto elettrica è comunque superiore a quello di un modello simile con motore termico e c’è poi il discorso batteria: sostituirla può costare molto!

Vendiamo batterie online in tutta Italia senza costi di spedizione.
Contattaci sapremo fornirti le risposte che cerchi per ogni genere di applicazione nel campo delle batterie per ogni veicolo.
info@lacasadellabatteria.it






I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.