Vacanze in camper
Cosa controllare per stare tranquilli

Batterie Camper 19 giu 2019

Finalmente il bel tempo è arrivato e cosa c’è di meglio che partire con il proprio camper per una vacanza o anche solo per un weekend o una bella gita fuori porta?
In ogni caso, specialmente se il nostro camper è stato fermo durante i mesi invernali, dobbiamo eseguire un bel controllo generale per poter affrontare il nostro viaggio in tutta tranquillità.

Innanzitutto ci dobbiamo occupare della meccanica del camper: in fin dei conti si tratta pur sempre di un mezzo di locomozione e come tale ha bisogno di controlli, tagliandi e revisioni, da effettuare assolutamente sia per la nostra serenità in vacanza (non vogliamo di certo dover ricercare un meccanico mentre siamo in ferie magari a centinaia di km da casa!), sia per essere totalmente in regola con le normative vigenti.
Se si è in regola con tagliandi e revisioni, un controllo comunque ai livelli di olio del motore, del cambio, del liquido del servosterzo, di quello dell’impianto di raffreddamento vanno fatti, per assicurarci la piena efficienza del mezzo.
Fanno parte dei controlli per la sicurezza e per il rispetto delle norme anche quelli agli pneumatici, che devono essere corretti per la stagionalità, integri e gonfiati alla giusta pressione e non tralasciamo mai nei nostri controlli la ruota di scorta!
È la volta dei controlli relativi alle attrezzature di base del nostro mezzo: luci, stop e frecce, liquido lavavetri e spazzole tergicristallo, aria condizionata e guarnizioni. Questi sono piccoli controlli di pochi minuti e che spesso non comportano neanche nessuna spesa se tutto è perfettamente funzionante, ma che ci permetteranno di vivere in tranquillità e senza pensieri la nostra vacanza.
Considerando che il nostro camper è proprio la nostra seconda casa, necessiterà anche di tutti i controlli e le manutenzioni che dedicheremmo ad una abitazione: deve essere efficiente e funzionante in ogni sua parte, ci deve permettere di vivere in assoluta serenità con tutti i servizi a nostra disposizione. Quindi cucina e bagno devono essere accuratamente esaminati: controlleremo le bombole o il serbatoio del GPL, i fornelli, il frigo, il funzionamento del riscaldamento e della caldaia, quello del pannello solare o del generatore e quello dei serbatoi e dello scarico delle acque reflue.

Particolare attenzione va prestata all’impianto elettrico del camper che presiede a tantissime delle funzioni elencate. Naturalmente al centro di tutto questo ci sono le batterie del camper: controlliamo lo stato di carica, soprattutto se il camper è stato fermo per un tempo prolungato e provvediamo, ove necessario, alla ricarica o alla sostituzione.

A questo punto, dopo aver controllato il serbatoio e fatto il pieno, dopo esserci dotati di tutti gli accessori per la sicurezza del nostro viaggio e per le emergenze (torcia, cavi e adattatori, fusibili e lampadine di riserva) possiamo cominciare a caricare tutto l’occorrente per affrontare il nostro viaggio e la nostra vacanza in assoluta libertà ed allo stesso tempo nel comfort di casa nostra.

Vendiamo batterie online in tutta Italia senza costi di spedizione.
Contattaci sapremo fornirti le risposte che cerchi per ogni genere di applicazione nel campo delle batterie per ogni veicolo.
info@lacasadellabatteria.it






I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.